Come Ultima Books ha guadagnato un cliente

Domenica scorsa (il giorno di Pasqua ndr) dopo aver letto qualche recensione in giro, ho deciso di comprare il libro di Stephen Brown Selling Stories Successfully edito da 40k. Che volessi comprare il libro era deciso, quello che rimaneva ancora incerto era da quale sito comprarlo.
Ho deciso di escludere in partenza Amazon dalle possibilità perché ci tengo molto ad alimentare il mercato ebook italiano con il mio piccolo contributo, il libro poi è protetto da social DRM, quindi potevo tranquillamente convertirlo in formato mobi per leggerlo sul Kindle senza bisogno di acquistarlo su Amazon. Dopo un po’ di indecisione ho scelto Ultima Books, ricordandomi di avere un codice promozionale sepolto in qualche mail vecchia di mesi.
Ho avviato la procedura di acquisto, pagato tramite Paypal, e tutto si è concluso felicemente con la ricezione della mail di avvenuto pagamento. Il problema però si è presentato quando ho cercato di scaricare il libro appena comprato. Ho cliccato su link a caso sperando di ritrovarmi sulla pagina giusta. Alla fine mi sono convinta che la pagina giusta doveva per forza essere quella chiamata La mia libreria, ma che qualcosa doveva essere andato storto perché anche cliccando sull’inequivocabile tasto download non succedeva niente.
Prima di darmi per vinta mi sono letta tutte le faq disponibili ed ho anche eseguito qualche ricerca su Google per vedere se altri si erano trovati nella mia situazione, ma da nessuna parte ho trovato la mia risposta. Mi sono quindi decisa ad utilizzare la graziosa icona che compare in basso a destra su tutte le pagine del sito Ultima Books.


Nel mio caso il libraio risultava offline, quindi ho compilato il form con il mio nome, il mio indirizzo email e la spiegazione del mio problema e mi sono messa il cuore in pace convinta che prima di martedì non avrei ricevuto risposta considerando Pasqua e Pasquetta. Ma mi sbagliavo.
Il mio messaggio di segnalazione riporta le 12.43 come ora di invio, e precisamente alle 13.14 ricevo la risposta di Francesco che chiede ulteriori spiegazioni in merito al mio problema. Rispondo a mia volta chiarendo i dettagli, e alle 13.33 Francesco mi dice di aver capito il problema e che purtroppo prima di lunedì probabilmente non potrà risolvere il download bloccato (anche noi librai a volte siamo fuori per festeggiare cit.). Il lunedì il problema è risolto e riesco a scaricare correttamente il mio libro, mi domando per un po’ se riscrivere a Francesco per notificare la risoluzione del problema, ma poi non lo faccio. In compenso stamattina trovo una mail e una notifica su Twitter che mi chiedono se sono riuscita ad avere il mio libro. Ovviamente rispondo con gran dispiego di ringraziamenti.
Guasti e inconvenienti possono capitare nel mondo e-commerce, quello che invece non è comune trovare è una disponibilità e un’attenzione al cliente simili a quelle che ho sperimentato in questi giorni con Ultima Books (mi hanno risposto il giorno di Pasqua! A ora di pranzo!). Nel momento in cui l’offerta è parificata tra i vari siti (come avviene quasi sempre per gli e-book) i fattori che determinano la scelta di una piattaforma o un’altra sono pochi e decisivi. Probabilmente il fattore che ricopre maggior importanza, per quanto mi riguarda, a parità di offerta, è la gentilezza e la disponibilità a risolvere i problemi del cliente.
Un plauso quindi a Francesco e a Ultima Books, che si sono guadagnati la mia piena fiducia e fedeltà.

Questa voce è stata pubblicata in Opinioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Come Ultima Books ha guadagnato un cliente

  1. Antonio Lapolla ha detto:

    Anche io, grazie ad un codice sconto, ho scelto come libreria online Ultima Books (tengo a precisare che non sono nè un dipendente, nè un parente di un dipendente nè tantomeno il proprietario della stessa libreria online :) ) per acquistare alcuni ebooks che in altri siti ho trovato a prezzo superiore.
    Poi ho “scoperto” il noleggio… da poco tempo mi sono riavvicinato alla lettura di libri, una ventina d’anni dall’ultimo libro letto, ho cercato qualche anteprima di alcuni libri che avevano suscitato il mio interesse e con mia grande sorpresa quelle 40 pagine le ho letteralmente divorate in poco tempo.
    E se il libro mi è piaciuto tanto da “possederlo” l’acquisto è una naturale conseguenza.
    Ultima Books ha guadagnato un’altro fedele cliente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...